Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. 
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Get Adobe Flash player

E Ora cosa Mangio? Consigli Alimentari

Ora puoi scaricare da Qui Consigli e Ricette

2014 - Libro ...e ora cosa mangio - Recensione M. Fenu - Scarico dei contenuti

 
Libro
...e ora cosa mangio?
 
Leggi la Recensione
di Michele Fenu
 
Ora puoi
scaricare da Qui
Consigli e Ricette
 
 
Dieta Oncologica
C’è  una curiosa discrasia che impazza in questi anni. Da una parte cuochi assunti a nuovi idoli, cucina come tempio del nostro vivere, piatti raffinati e non, concorsi che invadono la televisione, paginate di ricette sui media e, dall’altra, una cascata di diete e di consigli sull’alimentazione per essere sempre in forma e il culto del corpo. È chiaro che mangiare correttamente non è peccato, ma un conto è abbandonarsi all’edonismo più sfacciato o seguire i suggerimenti dei medici per prevenire patologie di vario tipo, quelle oncologiche e cardiovascolari in primo piano, e adottare stili di vita opportuni, un altro è attuare comportamenti alimentari specifici per fronteggiare situazioni particolari.
 
Recensione di Michele Fenu
 
 
 

Cerca nel Sito

Cosa Abbiamo Fatto

100 Domande 100 Risposte

Notizie Flash

  •   
    100 DOMANDE
            100 RISPOSTE
     
    I SEGRETI DELLA
    CHEMIO-TERAPIA
     
    SVELATI
    IN UN LIBRO
    DELL’AIOM
     
    Leggi tutto...  
  •  
    A Torino il
    II° Simposio Nazionale 
    sulla
    Sclerosi Laterale
    Amiotrofica - SLA
     
    Promettenti sviluppi
    nell’ambito della ricerca
    per il trattamento della SLA,
    grazie all’impegno
    di affermati ricercatori
    italiani e stranieri e
    ai volontari AISLA e AriSLA.
     
  •  
    TUMORI RARI,
    GRIDO DI ALLARME
     
    Nel Rapporto 2015
    di AIRTUM-AIOM
    cifre preoccupanti.
    Nel 2015 registrati
    89.000 nuovi casi,
    900.000 i pazienti in Italia.
    Difficoltà di diagnosi e cure,
    le strade da seguire.
     
    Leggi tutto...