Utilizziamo i cookie per assicurarti la migliore esperienza nel nostro sito. Questo sito potrebbe utilizzare cookie, anche di terze parti, per inviarti messaggi promozionali personalizzati. 
Per saperne di più, conoscere i cookie utilizzati dal sito ed eventualmente disabilitarli, accedi alla Cookie Policy. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti all’utilizzo dei cookie.
Get Adobe Flash player

Un Benvenuto e un Grazie

Gianni Romeo

 
 
L'AIUTO
 
Un grande giornalista
aiuterà il GITR.
 
A pochi mesi
dalla scomparsa
del caro Michele Fenu,
annoverariamo
tra i nostri sostenitori
un'altra firma del 
giornalismo torinese.
 
 
 
 
 
Sono passati pochi mesi dalla scomparsa del grande amico giornalista Michele Fenu e, grazie alla Signora Fenu possiamo oggi annoverare tra i nostri sostenitori un'altra grande firma del giornalismo torinese.
Il Dottor Gianni Romeo lavorerà con noi, prendendo le redini del portale GITR, come fece Michele in modo grandioso per alcuni anni.
Gianni Romeo, torinese DOC, ha scritto pagine memorabili sullo sport nei maggiori giornali italiani, mostrando una grande competenza e duttilità negli argomenti trattati.
 
Cominciò la sua carriera nel 1960 a Tuttosport, passando poi alla Gazzetta dello sport come grande esperto di atletica leggera e di ciclismo. Ritornò a Torino come vice direttore di Tuttosport e infine dal 1982 al 1997 a La Stampa dove ricoprì la carica di capo dei Servizi Sportivi.
Libro AreseCultore eclettico di molti sport ha scritto pagine indimenticabili sui leggendari Giri d'Italia e Tour de France, su un ciclismo ancora mitico e con personaggi che sapevano trionfare  sia nelle classiche che nelle corse a tappe, ma scritti indimenticabili sono stati dedicati  anche all'atletica, al tennis e ovviamente al calcio.
Ricordiamo i volumi scritti a 4 mani con Bruno Perucca sulla storia del Torino e della Juventus quando le due squadre potevano ancora competere ad armi quasi parimentre in collaborazione con Franco Arese i libri "Correre in salute e in allegria" e "Divieto di sosta". 
Premio ConiInnumerevoli i premi e i riconoscimenti che Gianni Romeo ha ricevuto nella sua vita professionale, su tutti il premio CONI "Una penna per lo sport - Giorgio Tosatti" conferitogli nel 2015, riservato all'intera opera professionale compiuta da un giornalista sportivo nel corso della sua carriera. 
Oggi Gianni Romeo darà una mano generosa anche al GITR in qualità di Capo Redattore del nostro portale.
La sua esperienza, la sua saggezza riusciranno a rendere sempre interessante la nostra vetrina  che risulta ad oggi assai gettonata.
Due sole parole accompagnano l'arrivo dell'amico Gianni Romeo:
Benvenuto e Grazie.
                                                                                    Alessandro Comandone

Cerca nel Sito

Cosa abbiamo fatto nel 2018

100 Domande 100 Risposte

Notizie Flash


  •  Percorsi espressivi
    attraverso arte e cultura
     
    In ogni malato,
    in particolare 
    quello oncologico,
    può essere importante
    stimolare iniziative 
    volte all’espressione 
    del proprio essere
    e del proprio esistere.
     
    Leggi tutto...  
  •   
    100 DOMANDE
            100 RISPOSTE
     
    I SEGRETI DELLA
    CHEMIO-TERAPIA
     
    SVELATI
    IN UN LIBRO
    DELL’AIOM
     
    Leggi tutto...  
  •  
    IL CANCRO
    HA GIÀ PERSO
     
    FIDUCIA E OTTIMISMO
    NELLA LOTTA AL CANCRO
    CON L’IMMUNOTERAPIA
     
    L’Incontro-intervista
    tra l’mmunologo Michele Maio
    e il giornalista Giovanni Minoli.
     
    Leggi tutto...

Ma è vero che?

Salviamo i Farmaci